h-header

news

News dal mondo

18

Set

Parlamento europeo, UE sia autosufficiente su farmaci anti-Covid - ‘Necessario per UE ridurre dipendenza dall’estero’

L'Ue deve ridurre la dipendenza dall'estero per i medicinali. A chiederlo è il Parlamento europeo, con una risoluzione che affronta le cause delle recenti penurie di medicinali. Nei primi mesi della pandemia di Covid-19, diversi Paesi dell'Unione si sono trovati a corto di un farmaco basilare come il paracetamolo. La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha dovuto chiamare personalmente il premier indiano Narendra Modi per convincerlo a sbloccare le esportazioni della molecola. La risoluzione non legislativa è stata adottata in Plenaria con 663 voti favorevoli, 23 contrari e 10 astensioni. Il Parlamento accoglie con favore la proposta della Commissione relativa a un nuovo programma sanitario europeo (Eu4Health) e chiede di utilizzare la prossima strategia farmaceutica per garantire che i farmaci sicuri in Europa siano resi disponibili, accessibili e a prezzi ragionevoli e di valutare in che modo si possa ripristinare la produzione farmaceutica in Europa. La priorità, per il Parlamento, deve essere data all'incremento della produzione interna di farmaci essenziali e strategici, poiché oggi il 40% dei medicinali finiti, venduti nell'Unione proviene da Paesi terzi, mentre il 60-80% dei principi attivi viene fabbricato fuori Ue, specie in Cina e India. Inoltre, la Commissione e gli Stati membri devono vagliare gli investimenti esteri diretti negli impianti destinati alla produzione farmaceutica, oltre a incoraggiare l'introduzione di incentivi finanziari, per convincere le aziende a produrre principi attivi farmaceutici e medicinali in Europa. Infine, la Commissione dovrebbe costituire una riserva strategica europea di prodotti farmaceutici di interesse sanitario e strategico, sul modello del meccanismo RescEu, una sorta di "farmacia europea per le emergenze”. Per facilitare la circolazione dei medicinali tra i Paesi Ue, i deputati chiedono inoltre regole più flessibili sui formati delle confezioni, sulle procedure di riutilizzo, sui periodi di scadenza e sull'uso di medicinali veterinari....[ADNKronos]

21

Ott

A Quality Agreement Primer: Reviewing Regulations & Enforcement Activity

With many companies utilizing contract manufacturing and contract laboratories, quality agreements...

19

Ott

MHRA Will Work Together with Agencies from Australia, Canada, Singapore and Switzerland

The UK’s Medicines and Healthcare products Regulatory Agency (MHRA) has joined the Australia-Canada-Singapore-Switzerland...

19

Ott

Le autorità regolatorie dell'UE richiedono di testare le quantità di nitrosammine per i farmaci a base di metformina

'EMA e le autorità nazionali competenti dell'UE contatteranno tutti i titolari di autorizzazione...

slider-banner

h-footer
pager