h-header

editoriale

L'editoriale

Ologrammi

28 Gennaio 2015
Marcello Fumagalli

Saremo in grado di visitare mondi lontani mediante la creazione olografica! Questo era il titolo di una notizia che subito mi ha attratto. Il mondo lontano, a cui si faceva riferimento, era Marte …… il prossimo obiettivo spaziale per l’uomo di questo inizio secolo. Con la tecnologia olografica saremo in grado di osservare oggetti e altro ancora senza spostarci dalla poltrona e potremo valutarne composizione e fattezze decidendo se catalogarli come alieni o inganni visivi. Tutto ciò ci permetterà di allargare il nostro umano orizzonte che finisce sulla cosiddetta linea senza fornirci l’idea della curvatura della Terra. Cosa accadrà quindi all’uomo del futuro? Emotivamente dovrà avere un grande equilibrio e assieme una capacità di giudizio ben assistita. Se vorrà sopravvivere alle sollecitazioni a cui sarà sottoposto gli occorrerà molta tecnologia a cui affiderà decisioni e azioni fra le più difficili. Un assaggio di tutto ciò l’abbiamo quando scegliamo un film di fantascienza dove le scene si svolgono lontane dal nostro pianeta e alle volte solo all’interno di una nave spaziale le cui dimensioni sono talmente grandi che assomigliano più ad una terra al di fuori della nostra. L’orizzonte degli uomini dei secoli futuri sarà sempre più ampio e questi uomini penseranno a noi come noi pensiamo all’uomo di Cro Magnon. La mia generazione ha vissuto l’apparizione del computer, dei cellulari e oggi degli smartphone, ma quella prima si è stupita dell’apparizione del cinema. Prometeus Vi aspetta!

libri

Gratis l'ebook

book15annieditoriali 

Scarica qui l'e-book della raccolta "Quindici anni di vita associativa attraverso gli editoriali"

Semplicisti & Stillatori

librosempstill 

Scarica qui gratuitamente il libro "Semplicisti & Stillatori - L'arte degli aromatari volgarmente detti Speziali"

slider-banner

h-footer
pager