h-header

editoriale

L'editoriale

Guardando il cielo

30 Settembre 2014
Marcello Fumagalli

Iniziando l’autunno la costellazione di Orione appare maestosa nel cielo. Osservandola un’associazione di idee mi riporta a Blade Runner……. a Roy, il replicante umanizzato, e al suo famoso monologo finale: “ Io ho visto cose che Voi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione…….”. Non voglio parlarvi di replicanti ed umanoidi, ma dell’affascinante potere delle stelle della costellazione che sono fra le più luminose e giganti nello scenario celeste. Orione, “orion” in latino, ovvero il “cacciatore” ha sempre attratto la fantasia degli uomini e le tre stelle allineate al centro sono state, per tutte le civiltà antiche, un riferimento speciale. Le tre stelle, meglio conosciute come la “La cintura del cacciatore”, fu il modello per un’architettura globale ricca di mistero e unicità più volte ripetuta nei tempi megalitici e nelle piramidi. Dall’Egitto al Messico la costellazione fu il centro dell’Universo, la simbologia dalla quale il mondo esoterico ha attinto a piene mani lasciando tracce indelebili che ancora oggi occupano libri e trattati. Ma perché era Orione così importante per le civiltà antiche? Perché monumenti, come le Piramidi d’Egitto sono mappate in modo da imitarne la disposizione in cielo? Perché anche su Marte esistono strane forme che riproducono la disposizione delle tre stelle? Difficile a dirsi! Il potere immaginifico della costellazione non si esaurisce nelle sole tre stelle, ma il suo influsso è mediato da Rigel una supergigante blu il cui nome prende vita da un'espressione araba: "il piede sinistro di Colui che è Centrale". Betelgeuse una supergigante rossa le cui notevoli dimensioni, se fosse messa al posto del Sole, ingloberebbero l'orbita del pianeta Giove. Bellatrix «la donna guerriera». Orione è anche una delle costellazioni più antiche, essendo nota ai primi scrittori greci, quali Omero ed Esiodo. Persino nell'era spaziale Orione rimane uno dei pochi raggruppamenti stellari che i non astronomi riescono a riconoscere. Che sia un segno dal cielo? Alzate gli occhi ed osservatela con cura vi lascerà stupefatti!!!!

libri

Gratis l'ebook

book15annieditoriali 

Scarica qui l'e-book della raccolta "Quindici anni di vita associativa attraverso gli editoriali"

Semplicisti & Stillatori

librosempstill 

Scarica qui gratuitamente il libro "Semplicisti & Stillatori - L'arte degli aromatari volgarmente detti Speziali"

slider-banner

h-footer
pager