h-header

editoriale

L'editoriale

Season of the prophecies

29 Novembre 2011
Marcello Fumagalli

E chi mai ha udito il nome di Melquisedec? E chi mai ha letto questo nome nella Bibbia o nello Zohar? Eppure i popoli delle pianure dell’Asia Centrale lo conoscevano e lo temevano tanto da buttarsi a terra al solo sentirlo proferire. Mai fu più attuale questo nome come oggi e la sua profezia …… tramandata di popolo in popolo fino ai nostri giorni ……. descrive scenari apocalittici. La predizione inizia con le narrazioni degli equilibri mondiali risalenti a settantuno anni fa quando la Terra era divisa in tre grandi Regni (le due super potenze e nel mezzo l’Europa) proseguendo poi con il decadimento dell’umanità che pian piano, attraverso la corruzione, assomiglierà sempre più agli animali feroci. La fame, le malattie e i crimini ignorati dalle leggi porteranno i padri e le madri a lottare contro i figli, i fratelli contro i fratelli lasciando ognuno vagabondo nelle strade senza alcuna meta precisa. I tre Regni si disgregheranno e scoppieranno guerre terribili e cataclismi che faranno tremare la Terra per diciotto anni. Alla fine l’uomo ritroverà se stesso e con pugno forte una nuova umanità combatterà contro il male sconfiggendolo. La vittoria sarà l’inizio di una nuova età in cui la Terra purificata ritornerà ad essere l’unica grande casa dell’Uomo. La profezia di Melquisedec sembra quasi la fotografia dei nostri tempi e ci dovrebbe indurre a fermarci un momento per riprendere le redini di questo nostro malandato mondo.

libri

Gratis l'ebook

book15annieditoriali 

Scarica qui l'e-book della raccolta "Quindici anni di vita associativa attraverso gli editoriali"

Semplicisti & Stillatori

librosempstill 

Scarica qui gratuitamente il libro "Semplicisti & Stillatori - L'arte degli aromatari volgarmente detti Speziali"

slider-banner

h-footer
pager