h-header

editoriale

L'editoriale

Rewind

31 Dicembre 2011
Marcello Fumagalli

Come nella miglior tradizione ….. e come tutti …… alla fine di ogni Anno ho voluto riavvolgere il nastro …… metaforico ……. del tempo appena trascorso. Un peculiare registratore mi ha permesso di compiere l’operazione in un modo altrettanto speciale ove, ogni avvenimento denso di emozioni, interveniva in perfetta autonomia arrestando il riavvolgimento. E così il primo fermo è andato ai giorni precedenti il Natale nei quali ho ricevuto una telefonata da un vecchio amico che non vedevo da dieci anni. Mosso dalla nostalgia il vecchio amico mi ha invitato a casa sua per donarmi il libro dei suoi ricordi di vita ….. privata ed imprenditoriale. Assieme abbiamo ripercorso momenti che ci hanno visti protagonisti nel mondo associativo. Gli attimi trascorsi hanno riconsegnato, agli occhi della nostra mente, figure, fatti, verità e sensazioni di quel tempo . Il nastro ha poi ripreso la marcia, ma si è subito fermato per mostrarmi istanti ritraenti l’incontro con un giovane tecnico responsabile di aver saputo guadagnare il ruolo professionale a lui oggi affidato solo per merito. Mi son sempre piaciute le persone meritevoli e nell’ascoltarlo ho provato molta emozione ! Ogni anno per Natale mi è sempre capitato di imbattermi in persone o fatti speciali ….. e quest’anno non è stato differente! Con velocità il nastro ha ripreso a scorrere all’indietro e solo qualche altra volta si è fermato per frazioni di secondo ……… rispettando l’importanza degli accadimenti. Un episodio, avvenuto verso la metà dell’anno, ha arrestato di nuovo lungamente il correre all’indietro del nastro. Assieme alla persona che considero il mio più “grande amico” e con il quale ho condiviso molte e molte riflessioni, abbiamo affrontato la città eterna per vincere una battaglia a difesa degli amici italiani ed europei. Il piacere è stato tanto e il ricordo rimarrà per molto tempo. La battaglia l’abbiamo vinta! Il nastro si è poi fermato altre volte, ma per fatti personali nei quali mi sono ritrovato baciato dalla Luna che mi guardava. In prossimità dell’origine della registrazione il nastro si è arrestato per l’ultima volta e ho visto gli amici e quanto bene voglio a tutti loro e quanto me ne vogliono. Carissimi fratelli …….. il nastro ora sta per essere ricaricato ed è pronto per le future registrazioni. Buon Anno …… ragazzi e arrivederci al prossimo rewind.

libri

Gratis l'ebook

book15annieditoriali 

Scarica qui l'e-book della raccolta "Quindici anni di vita associativa attraverso gli editoriali"

Semplicisti & Stillatori

librosempstill 

Scarica qui gratuitamente il libro "Semplicisti & Stillatori - L'arte degli aromatari volgarmente detti Speziali"

slider-banner

h-footer
pager