h-header

editoriale

L'editoriale

Einstein-Rosen Bridge

30 Ottobre 2011
Marcello Fumagalli

Una porta, un ponte, un cunicolo spazio-temporale ipotizzato dal grande scienziato nella sua teoria della relatività. Un wormhole (letteralmente buco di tarlo) per il congiungimento di due punti lontani dell’Universo creando una specie di scorciatoia per chi volesse intraprendere un viaggio di andata o ritorno da altri mondi inconcepibilmente lontani. Già Abdul al Azreq, nel VIII secolo dopo la nascita di Cristo, nel suo libro “Al azif” tradotto in latino come “Necronomicon” aveva scritto di queste “porte o ponti” che, in forma singolare, aveva aperto ed aveva descritto e per questo fu considerato pazzo. L’esistenza di queste “aperture spaziali” non è mai stata dimostrata, ma tutte le scienze e la sapienza di questo mondo non potranno mai darci una comprensione neanche lontana di quello che è in realtà l’Universo. Ciò è un bene per le nostre piccole menti perché solo in questo modo riusciremo a cullarci in un guscio di illusoria sicurezza. Anche nelle leggende mitologiche norreniche - le leggende dei popoli del Nord, dei Vichinghi per intenderci – il ponte di Einstein Rosen ha avuto un ruolo importante permettendo alle legioni di Odino di tornare sulla terra per ordinare il Caos che vi regnava. Ancora Abdul al Azreq nel suo scritto afferma che appena fuori dalle ultime sfere del cosmo ordinato e tranquillo che conosciamo e che ci illudiamo sia «il nostro Universo », incomincia il regno incontrastato degli “Altri Dei”. Una fascia di spazio in cui regna il guardiano della soglia che si trova di fronte alla porta dalla chiave d’argento, la porta sulla cui chiave è inciso il tremendo segno che apre e chiude il “wormhole” di congiunzione. Forse un giorno il ponte di Einstein Rosen verrà scoperto ed attraversato ricongiungendo gli Esseri Antichi delle leggende all’Uomo che con superbia pensa di essere l’unico padrone della Terra. Dopo l’estate viene l’inverno; dopo l’inverno è di nuovo l’estate.

libri

Gratis l'ebook

book15annieditoriali 

Scarica qui l'e-book della raccolta "Quindici anni di vita associativa attraverso gli editoriali"

Semplicisti & Stillatori

librosempstill 

Scarica qui gratuitamente il libro "Semplicisti & Stillatori - L'arte degli aromatari volgarmente detti Speziali"

slider-banner

h-footer
pager